Timbro Autoinchiostrante

Timbro Autoinchiostrante

In questo articolo parleremo del Timbro Autoinchiostrante, di tutte le tipologie di Timbro Autoinchiostrante che sono in commercio e di come scegliere il prodotto giusto in base alle proprie esigenze.
Se vuoi vedere tutti i modelli disponibili puoi andare a questa pagina

Partiamo dalla marca del Timbro

Trodat è senza dubbio il marchio leader del mercato, il primo ed il più antico.
La parola “Trodat” è diventata, nel tempo, un sinonimo della parola ” Timbro Autoinchiostrante”.

Spesso i clienti mi chiedono un timbro trodat quando hanno bisogno di un timbro autoinchiostrante.
Trodat è stata la prima marca ad industrializzare ed automatizzare il concetto di timbro e oggi si ritrova un brand riconosciuto ed affermato che gli procura un vantaggio competitivo molto importante.

Tuttavia nel corso del tempo altri marchi  hanno acquisito quote di mercato abbastanza importanti. Tra queste vi segnalo Colop ma soprattutto Shiny che negli ultimi tempi attraverso delle politiche commerciali di espansione si è avvicinata molto a Trodat e sicuramente è diventato il secondo marchio più conosciuto a livello mondiale.

Ma cerchiamo di capire meglio cos’è e come è fatto un timbro autoinchiostrante.

Il timbro è un prodotto che serve per automatizzare e velocizzare l’operazione di timbratura evitando di sporcarsi le mani ed ottenendo una timbrata nitida e pulita.
Il suo funzionamento è basato su un sistema saliscendi, della piastra dove è attaccato il gommino, che fa toccare la gomma su un cuscinetto di inchiostro quando è in posizione di riposo e garantisce una continuità di utilizzo impensabile con un timbro semplice.

La struttura è in plastica leggera estremamente maneggevole ma molto resistente e di facile utilizzo
Di seguito un’immagine che fa capire come avviene il funzionamento.

struttura timbro
Ma come scegliere il timbro autoinchiostrante più adatto alle proprie esigenze?


Le cose più importanti da sapere sono:

• a cosa serve il timbro? Per assegni, fatture etc.
• cosa devo timbrare? carta da fotocopia, carta lucida etc.
• dove devo timbrare? spazio utile massimo della timbrata
• quando devo timbrare? lo utilizzate in ufficio o dovete portarlo sempre con voi?

L’ultima domanda, ma forse la più importante è:
• Il testo del timbro da quante righe è composto?

Spesso mi chiedono di realizzare timbri molto piccoli con testi molto lunghi.
La mia risposta è che si può fare ma poi la timbrata non sarà leggibile, perché l’impronta del timbro non è paragonabile ad una stampata laser, come vorrebbe il cliente.

A volte invece ho la richiesta opposta.
Il cliente vorrebbe fare un timbro molto grande da utilizzare sulle buste o shopper di carta, magari per risparmiare sul costo della stampa.
In questo caso la difficoltà sta nel fatto che diventa difficile sia impregnare di inchiostro il timbro che poi riuscire ad esercitare la giusta pressione necessaria per realizzare la timbrata.

Quante sono le misure dei timbri autoinchiostranti ?

I timbri autoinchiostranti esistono in moltissime misure.
Shiny ha circa 50 misure di timbri autoinchiostranti che sono forse un numero eccessivo ma soprattutto diventa difficile la scelta da parte dei clienti.
Noi sul nostro sito abbiamo messo tutte le misure disponibili, poi siamo sempre disponibili a consigliare il cliente in base alle sue esigenze.

Sul nostro sito il prezzo dei timbri è sempre comprensivo di personalizzazione.
Potete indicarci il testo oppure caricare il vostro file.
Il timbro sarà recapitato con la gommina già montata ed il cartoncino timbrato ed inserito, nell’apposita finestra per l’identificazione, inclinata di 45° che si trova nella parte anteriore del timbro.

I timbri shiny sono anche dotati di pulsanti laterali che bloccano il timbro nella giusta posizione per sostituire il tamponcino di inchiostro.
La base a forma rettangolare, con la sua ampia superficie di appoggio, garantisce un ottima stabilità in fase di timbratura.
Il design molto curato e l’ampia gamma di prodotti, unita a materiali di altissima qualità e ad un prezzo molto più competitivo  rispetto a Trodat, fanno del timbro autoinchiostrante Shiny lo standard di riferimento del mercato attuale

timbri shiny
Le tipologie di timbro vanno da quelli standard rettangolari, che sono i più acquistati, fino a quelli rotondi, ovali, allungati o di grandi dimensioni.
Il timbro più grande è un saliscendi con lo spazio utile per la gomma che misura mm. 116×65, mentre il timbro più piccolo è il modello S-820 con lo spazio utile di mm. 12×6.

Ma vediamo riepilogando tutti i vantaggi del timbro shiny:

• Estremamente maneggevole
• Timbra in maniera nitida e pulita
• Meccanica semplice e di alta precisione
• Lunga durata nel tempo
• Design moderno ed accattivante
• Possibilità di sostituire il gommino
• Disponibilità di molteplici colori di inchiostro

• Rapporto qualità prezzo imbattibile
• La più ampia gamma prodotto del mercato

La gamma prodotto Shiny comprende 5 categorie:

• Printer Line: la linea classica con tanti modelli e miglior prezzo garantito
• NTbac: la nuova linea in plastica antibatterica
• New Printer Line: la nuova linea con cover intercambiabile con immagini diverse o personalizzabile
• Eco Line: l’unico autoinchiostrante ecologico al 100%
• Handy Stamp: linea di timbri tascabili disponibili in 10 diverse misure

Noi di Romatimbri vendiamo da sempre i timbri Shiny anche se ultimamente abbiamo introdotto i tre modelli più venduti della Trodat, per andare incontro alle esigenze dei clienti, fedeli al brand austriaco.

Dove Spediamo ?

I nostri prezzi sono sicuramente i più bassi del mercato.
Attraverso il nostro e-commerce e la partnership con il corriere espresso GLS siamo in grado di consegnare un timbro in tutta Italia, a Milano, Firenze, Bologna, Torino, Venezia, Ancona, Trieste, Varese, Bergamo, Modena, Siena, Prato, Napoli, Bari, Lecce, Pescara, Chieti, Salerno, Reggio Calabria, Catanzaro, Foggia, Cagliari, Nuoro, Palermo, Messina, Catania, Bolzano, Trento, Rimini, Riccione, Genova, La Spezia, Novara, Piacenza ed in tutte le regioni: Lazio, Abruzzo, Molise, Toscana, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Umbria, Marche, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna, Friuli, Val D’Aosta, Trentino e Marche.

 

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sul mondo dei timbri e sulle ultime novità puoi iscriverti alla nostra newsletter. Nei prossimi articoli parleremo di timbri ecologici e timbri antibatterici, adatti a tutte le strutture ospedaliere e del settore medico nonché del settore pubblico (scuole, enti etc.)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE
ULTIME NOVITA’!!!

Tasto-Newsletter

La tua email (richiesto)

 

Share this Post!

About the Author : christian

0 Commenti